LONZA
Viene fatta con la stessa parte del maiale con cui si fa l'arista ed è uno dei salumi più nobili per morbidezza e delicatezza. Una volta disossato e rifilato al filetto viene fatta una leggera marinatura; giusto il tempo di far prendere il sale ed i profumi delle spezie che non devono però coprire il sapore della carne. Infine viene legato e messo a stagionare per circa tre mesi.
LONZA
FINOCCHIONA
Da carni scelte, grasse e magre, macinate e impastate con semi di finocchio selvatico si ottiene la "Finocchiona", salame morbido e gustoso che si "sbriciola" facilmente al taglio. Da accompagnare, possibilmente, con del buon vino e in primavera... da gustare con pane e baccelli freschi.
FINOCCHIONA
SALAME
Una vera specialità di antica tradizione senese, prodotto di carni sceltissime macinate finemente ed aggiunte di sale, pepe e lardelli di grasso che conferiscono all'impasto morbidezza e gusto. La stagionatura adeguata compie il resto... provate per credere
SALAME
RIGATINO
Il rigatino è il nome toscano della pancetta. Ricavato da una parte meno nobile del maiale, la "pancia", è tra i prodotti più gustosi e saporiti. La sua preparazione prevede solo una passata d'aglio e salatura con una miscela di spezie. Viene poi condito con aromi, in prevalenza pepe, ed appeso per la stagionatura che si protrae per almeno 30 giorni. Ottimo da gustare crudo, ma serve anche per la preparazione di sughi e soffritti prelibati.
RIGATINO
GOTA
E' la parte migliore per la preparazione di ragù e sughi in quanto la gota, ovvero la guancia del maiale, è più grassa della pancetta e rilascia un maggior sapore a tutti i piatti in cui è utilizzata.
E' inoltre più famoso e ricercato ingrediente per la pasta all'amatriciana ed è anche ottimo nel tagliere degli antipasti. Il procedimento per salatura e stagionatura è analogo a quello del rigatino.
GOTA
Project co-financed under Tuscany
POR FESR 2014-2020